Energie rinnovabili – Green

green

Green energy

Al giorno d’oggi, si sente spesso parlare di Energie Rinnovabili o Green come tematica centrale nei dibattiti riguardanti l’ambiente. Ma anche per il risparmio in bolletta.

Modificare le nostre abitudini “energetiche” di consumo è fondamentale per proteggere le risorse naturali del nostro pianeta, senza particolari rinunce e privazioni. 

Altrettanto spesso, però, persiste un certo alone di incertezza nei riguardi di questo argomento. Vediamo, quindi, nello specifico, cosa s’intende quando si parla di Energie Rinnovabili o Green. Cosa possiamo fare noi, in quanto individui, per promuovere un utilizzo più consapevole e coscienzioso delle risorse naturali del nostro pianeta? 

Cos’è l’Energia Green?

L’energia Green è tutta l’energia ricavata dall’utilizzo di fonti rinnovabili. Ovvero sole, vento, pioggia, calore geotermico, ecc.

Queste energie sono principalmente caratterizzate da una capacità rigenerativa potenzialmente inesauribile, in quanto utilizzano fonti naturali illimitate. Ovvero fonti che non richiedono estrazione e non producono inquinamento, a differenza dei tradizionali metodi di combustione fossile. 

Ecosostenibilità

Le fonti di energia rinnovabile sono quindi un passo imprescindibile verso un futuro più ecosostenibile. Sono destinate ad espandersi sempre più considerevolmente.

In questo momento storico in cui ci si trova costretti a fare i conti con un passato di noncuranza nei confronti del pianeta, non solo i singoli, ma anche i governi, si preparano ad un approccio più responsabile e concreto. I governi infatti stanno promuovendo energia pulita con incentivi ed investimenti. 

In Italia infatti è in corso la possibilità di accedere al super bonus – ecobonus.

Cosa possiamo fare noi, in quanto individui, per contribuire ad un futuro più Green? 

Il primo passo è proprio quello di affidarsi alle energie rinnovabili, scegliendo di auto produrre, consumare (e condividere) energia elettrica pulita fornita da impianti di produzione 100% ecosostenibili.

Ma anche informarsi sulle comunità energetiche.

Inoltre, è possibile integrare facilmente ai pannelli solari delle pompe di calore per l’ottimizzazione dei consumi, il che aumenta ancora di più il risparmio sulla bolletta e l’impatto ecologico positivo sul pianeta. Le pompe di calore, infatti, permettono di regolare la temperatura del tuo immobile secondo le esigenze stagionali e forniscono acqua calda sanitaria. 

Se tutti gli abitanti di uno stesso quartiere fossero possessori di un impianto fotovoltaico con pompe di calore e diventassero autoproduttori di energia, la loro autonomia dalla rete elettrica nazionale sarebbe praticamente pari al 100% e i costi in bolletta pressoché pari a zero. Ciò è soprattutto possibile grazie ad i sistemi di accumulo, i quali permettono di conservare l’energia solare prodotta in eccesso durante il giorno in appositi serbatoi, per utilizzarla poi durante la sera o quando se ne ha più bisogno. 

 Può sembrare complicato, ma è in realtà una soluzione estremamente pratica e vantaggiosa, sia per l’ambiente che per le finanze.  L’importante è affidarsi ad un’azienda competente ed esperta, come Rinnova, nostra partner, che si dedica alla progettazione, installazione, assistenza e monitoraggio di impianti fotovoltaici, realizzati su misura dopo un’attenta analisi delle tue specifiche esigenze energetiche.